Bambini in scuolabus

La giornata a scuola

Bambini in scuolabus
shutterstock_257137486_w.jpg

7.15 - 8.15 ANTICIPO SCOLASTICO...E' ORA DI INIZIARE

E' il primo momento di distacco dai genitori ed inizio di una nuova giornata. E' importante vi sia sempre un breve passaggio di informazioni con l'insegnate che accoglie il bambino (stato di salute, ora di uscita...)e che lo aiuti a sentirsi affidato a persone di fiducia

8.15 - 9.45 GIOCHIAMO TUTTI INSIEME...OGNUNO NELLA PROPRIA SEZIONE

E' l'ambiente di riferimento per i bambini, si cerca di costruirlo come un contesto equilibrato e stabile: l'organizzazione dello spazio secondo una precisa strutturazione, la condivisione di regole comuni alla scuola, ma ridefinite in gruppo, l'apertura della giornata con il racconto di particolari esperienze, l'alternanza di momenti di gioco libero ad altri piu' guidati, offrono occasioni di crescita in autostima e rafforzano la fiducia in se stessi e negli altri, in un ambiente che resta stabile e disponibile ad accogliere i cambiamenti del singolo gruppo. Tutti assieme si mangia la frutta.

9.45 - 11.30 AD OGNI ETA' UNA PROPOSTA DIVERSA

E' il momento dell'attivita' guidata mirata a far acquisire strumenti per l'arrichimento linguistico, logico, la scoperta di se', del tempo, dello spazio, dell'ambiente che ci circonda.

L'incontro con un libro nello spazio biblioteca, la psicomotricita' nell'apposita palestra, il laboratorio di pittura, quello del fare e lo spazio teatro, sono luoghi dove i bambini sperimentano nuovi modi di giocare in piccoli gruppi piu' vicini per eta' ed esigenze di crescita.

1130 - 12.30 E' L'ORA DEL PRANZO

Nello spazio mensa comune e' riservata una zona per ogni sezione, che riporta alla memoria atteggiamenti ed azioni familiari. Consapevoli della delicatezza del momento, che offre anche l'opportunita' di apprendere graduamente le prime regole (star seduto, assaggiare cibi non graditi, aspettare...). Si cerca di seguire ogni bambino con particolare attenzione, proprio perche' il cibo curato e ben servito risponde non solo ad esigenze di crescita fisiologica, ma anche ad un complessivo stato di benessere. Il menu' proposto viene preparato direttamente dal personale di cucina, secondo le indicazioni dettate dai deietologi provinciali.

12.45 - 13.00 PRIMA USCITA...

Per varie esigenze personali i genitori possono ritirare i propri bambini dopo la conclusione del pasto.

13.00 - 15.00 SI GIOCA IN GIARDINO O IN SEZIONE...

PER I PICCOLI E' L'ORA DELLA NANNA...

I bambini di 3 anni si preparano per il riposino pomeridiano svolgendo le pratiche igieniche. Sono poi accompagnati dalla loro insegnante nello spazio della nanna dove si rilassano ascoltando una storia e coccolandosi al suono di dolci ninne nanne. I bambini piu' grandi giocano in giardino o in sezione.

15.00 - 15.15 SECONDA USCITA...

Per molti e' l'ora del ricongiungimento familiare e di raccontare la giornata appena trascorsa.

15.15 - 17.15 C'E' ANCORA TEMPO PER GIOCARE

Il tempo prolungato accoglie bambini di diverse sezioni.

All'insegnate che li segue e' richiesta la capacita' di organizzare in modo particolarmente flessibile il tempo per rispondere a esigenze gia' cariche di una giornata densa di attivita'.

 E' in particolare la relazione, piu' che "il fare" il filo conduttore di questo momento, che inizia con la merenda; lo sfogliare un libretto, le costruzioni e i giochi mettono i piccoli in relazione tra loro, facilitando un'intimita' e il potersi rilassare, il recupero di uno spazio piu' personale alla presenza delle insegnanti che fanno da filtro tra le possibili proposte e le esigenze dei singoli.